Associazione E'-vViva la Mamma
Cast Artistico 2017
Torna il concorso "E'vViva la Mamma". Svelati dalla giuria i nomi dei finalisti della XIV edizione
Martedì 01 Agosto 2017 19:05

Premiazione Concorso Poesia

La figura della mamma omaggiata attraverso emozionanti e intense poesie inedite. Torna per la sua 14^ edizione il concorso di liriche poetiche “E’-vviva la mamma”, come sempre organizzato dall’associazione culturale omonima e dedicato a donna Raffaella Livia Fratantonio, madre dell’ideatore dell’appuntamento Giorgio Fratantonio. La consueta serata di premiazione si svolgerà il prossimo 9 agosto nel bellissimo scenario di Villa Anna a Ispica che per il quinto anno ospita l’evento. Sarà una festa all’insegna di quell’amore materno a cui il concorso vuole rendere omaggio, con tanti e intensi momenti di riflessione, ma anche di divertimento e giovialità.

 

La giuria, presieduta da Maria Teresa Prestigiacomo, docente, giornalista e critico d’ arte, e composta da Anna York, general manager di Villa Anna, dal maestro compositore Sergio Carrubba e dai giornalisti Silvia Crepaldi e Salvo Falcone, ha già scelto i nomi dei finalisti, il cui ordine di graduatoria sarà però svelato durante la serata del 9 agosto. Quest’anno sono quattro i vincitori, perché fra loro c’è un ex aequo. Si tratta di Nunzio Buono di Casorate Primo (MI), con la poesia “Silenzio”, di Chiara Carlino di Roma,  con la poesia “Maedre”, di Viviana Cartia di Ragusa con la poesia “17 agosto” e di Giovanni Schembari di Ragusa con la poesia “Donnamadre”.

A loro andranno dei premi in denaro, oltre ad una targa e alla pubblicazione della poesia. La giuria ha inoltre assegnato tre menzioni speciali ex aequo a Silvana Stremiz di Ziracco di Remanzacco (UD),  con la poesia “ora…prima che…”, a Franca Cavallo di Modica con la poesia “ Briciole d’amore “ e a Giovanni Malambrì di Messina con la poesia “Prima di andare”.

Otto infine le poesie selezionate dalla giuria. Si tratta di “Nel gesto della prima carezza” di Maria Barreca di Reggio Calabria, “Sorriso di madre” di Paola Giuseppa Ferraro di S. Pietro in Casale (BO), “Rimpianti al piano ” di Lucia Triolo di Palermo, “Muta era la voce” di Giovanni Martone di Itri (LT), “Farfalle” di Adriana Valenza di Caltanissetta, “RimorsI” di Franco Masu di Alghero  (SS), “a manu strani” di Getano Lia Monterosso Almo  (RG) e “La classe 1937” di Antonio Micalizio di Siracusa.

Oltre 70 le opere inedite pervenute da poeti italiani e stranieri che hanno voluto omaggiare la “mamma”, il rapporto madre-figlio, i sentimenti di amore, dedizione e cura filiali con una loro composizione in dialetto o in lingua italiana.

“I 73 concorrenti e le loro opere che hanno partecipato al premio “E’-vviva la mamma” – dichiara la presidente di giuria Maria Teresa Prestigiacomo – confermano che ancora oggi, nel 2017, fare poesia ha un senso”. Non resta dunque che attendere il 9 agosto per scoprire dal vivo i vincitori di questa edizione, ma soprattutto per vivere una serata di raffinata eleganza tra poesia, musica e grandi emozioni.