Associazione E'-vViva la Mamma
Cast Artistico 2017
Oltre 350 partecipanti hanno inviato i propri componimenti, l’8 settembre a Modica la premiazione
Martedì 21 Agosto 2012 15:14

Concorso Letterario Evviva la Mamma

MODICA – Torna l’atteso concorso poetico “E’-vViva la mamma” giunto alla sua nona edizione e in programma il prossimo 8 settembre nell’atrio comunale del Comune di Modica. Si è già messa in moto ormai da tempo la macchina organizzativa del concorso che quest’anno ha visto, come spiegano gli organizzatori dell’omonima associazione, una foltissima partecipazione, superando di gran lunga quelle che potevano essere le più rosee aspettative. Hanno infatti partecipato oltre 350 concorrenti da tutta Italia che hanno redatto i propri elaborati dedicati al tema della mamma. Un lavoro non certo semplice per la giuria presieduta dalla dott.ssa Grazia Dormiente e composta dalla dott.ssa Lucia Trombadore, dal critico d’arte dott.ssa Maria Teresa Prestigiacomo, dal giornalista Salvo Falcone e da Nausica Zocco del Club Amici di Quasimodo.

La tradizionale data del 9 agosto scelta per la cerimonia di consegna dei premi, è slittata per motivi burocratici all’8 settembre con la speranza di poter trovare, oltre agli enti pubblici, anche un sostegno da parte dei privati in modo da poter sviluppare al meglio l’attesa manifestazione culturale che privilegia, tra le molteplici espressioni d’arte, quella della poesia, in questo caso dedicata a quanto di più caro ha l’essere umano: “la madre”. La giuria, incontrandosi come da tradizione a casa di Giorgio Fratantonio, ha nel frattempo ultimato i propri lavori stilando la graduatoria dei vincitori che saranno rivelati in occasione del concorso.

Sono stati individuati i primi tre classificati, le tre menzioni speciali e i nove segnalati della giuria. A meno di novità dell’ultima ora, sarà questo il numero dei premiati. Per regolamento il premio va assegnato ai concorrenti presenti alla serata di gala dell’8 settembre che come detto si terrà nell’atrio comunale del palazzo di città a Modica. Soddisfatto l’ideatore del concorso, Giorgio Fratantonio: “Inizialmente, quando ho pensato a questo concorso, l’ho fatto per ricordare mia mamma che era scomparsa di recente. Poi, abbiamo registrato un alto gradimento e soprattutto un’inaspettata partecipazione non solo dalla Sicilia ma anche da tutta Italia e oltre. Abbiamo deciso di creare un’associazione culturale che guidasse il concorso, aiutata dal lavoro sapiente e meticoloso della giuria che ogni anno legge e rilegge attentamente le varie poesie. Alcune sono davvero struggenti e toccanti”.