Associazione E'-vViva la Mamma
Cast Artistico 2017
Marco Cascone

Marco Cascone

Laureato in Pianoforte con il massimo dei voti presso il conservatorio "E.R.Duni" di Matera, intraprende gli studi sin da bambino rivelando subito passione e talento per la composizione orchestrale. Per alcuni anni rivolge i suoi interessi al Jazz, genere del quale apprezza le sonorità e gli stili che cerca di fondere con quelli propri del genere classico.

Nel gennaio del 2006 l'orchestra Pop Players Ensemble esegue le sue composizioni in occasione del concerto di Capodanno; nel corso dello stesso anno, inoltre, partecipa a diversi eventi culturali. Nel dicembre 2007 riscontra un grande successo ed una piena approvazione da parte del pubblico con il suo concerto, intitolato Ci sono anch'io, interamente incentrato sulle sue composizioni.

Nell'aprile 2008 esegue un concerto per solo piano dal titolo I quaderni di un mammifero sulle musiche di Erik Satie, unico concerto della Regione inserito nella settimana nazionale della cultura e pubblicizzato da Radio Rai 3. Dal 2010 collabora con diverse produzioni cinematografiche quali MediaLive.

Di particolare rilievo gli ultimi lavori in ambito compositivo per i quali sarà pluripremiato al CineFestival di Novara edizione 2011 per la migliore colonna sonora del Film "Disinstallare un Amore" di Alessia Scarso e menzione particolare per le musiche di "Tempus" di Ivano Fachin. Entrambi i Film sono vincitori di importanti festival cinematografici con particolare menzione alla colonna sonora.

Il suo nome è stato inserito in importanti forum internazionali di cinematografia quali "I.M.B.D. internet movie database"

Nel 2011 è compositore ufficiale dello spot "Chocobarocco 2011" Il suo talento è stato riconosciuto da vari artisti di tutto il mondo che lo apprezzano per le sue peculiari sonorità.

Tra i suoi estimatori figurano Danilo Riccardi (compositore di numerose sigle televisive ed arrangiatore per artisti quali Laura Pausini e Renato Zero), Leonardo De Amicis (Compositore e Direttore d'orchestra in vari programmi televisivi quali "Ti lascio una canzone"), Alice Filippi (aiuto regista e collaboratrice di Carlo Verdone).

Enzo G. Castellari (regista di film di successo quali "Quel maledetto treno blindato" che ha ispirato Quentin Tarantino per il suo "Inglorious Bastards") e Luca Antonini (compositore di colonne sonore) dicono del suo ultimo lavoro "Una partitura in sintonia con le immagini, capace di accompagnare con diversi arrangiamenti un'ampia varietà di registri, al servizio della storia."

Nel dicembre 2008 e 2010 è vincitore e finalista del Concorso Internazionale di Composizione per musica da film "Lavagnino", con presidente di giuria Luis Bacalov (compositore di famose colonne sonore quali il postino di Massimo Troisi). Negli ultimi anni è stato partecipe di numerosi concorsi di composizione per musica da film (come il "Premio Petrassi" con presidente di giuria E. Morricone) ottenendo ottimi risultati.

I suoi ultimi lavori lo coinvolgono nella composizione delle musiche del film da grande schermo "Italo" per la regia di Alessia Scarso e prodotto da Roberta Trovato, nonché nella collaborazione con il M° Stefano Mainetti per la realizzazione delle musiche della fiction RAI "Le due Leggi".

Ad oggi alterna la vita concertistica, esibendosi con diverse formazioni cameristiche, alla composizione di numerose colonne sonore originali collaborando con varie produzioni, giovani registi emergenti e musicisti professionisti nazionali ed internazionali.